FFC on Corriere della Sera!

FFC tra le pagine del quotidiano del 15 aprile!

Per voi ecco la parte dell’articolo in cui si parla di FFC:

Crowdfunding. La cultura, per i ventenni di oggi, deve essere gratis? Ma se non ci pensa lo Stato che è in crisi come si fa? Per Adriana Scuotto, 27 anni, napoletana, bisogna ingegnarsi. Nel 2010, durante l’ennesimo crollo di Pompei, ha scoperto Kickstarter: la piattaforma online che, negli Stati Uniti, ha reso possibile la realizzazione di centinaia di documentari e iniziative culturali. Così con Antonio Scarpati fonda «Fund for culture», un sito di “crowdfunding” — raccolta di fondi attraverso microfinanziamenti su Internet: «L’utente pubblica un progetto, definisce il budget e chiede alla comunità online di sostenerlo con piccole donazioni». Lo scopo è «far fronte al problema cronico del nostro settore culturale. Un perenne problema di risorse», racconta la giovane laureata in organizzazione e gestione del patrimonio culturale. Il sito ha vinto vari premi per l’innovazione, ultimo il Kublai Award 2011: «Al momento — spiega — ci si può iscrivere come potenziale donatore, per ricevere la nostra newsletter e per presentare proposte che verranno poi valutate». A settembre partiranno le raccolte per i progetti da realizzare. Intanto Scuotto puntualizza che — dietro l’aspetto di innovazione commerciale — c’è una missione: «Creare aggregazione nel settore, un luogo comune per chi ama la cultura e vuole produrla e sostenerla». Cultura fai-da-web.

Vi consigliamo la lettura di tutto l’articolo per scoprire qualcosa in più di giovani che partecipano ad una cultura condivisa e auto-prodotta nella speranza, poi, che la passione diventi anche professione.

Passaclick! :)

Questa voce è stata pubblicata in Fund For Culture e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>